Viaggio in Giappone con le fotografie di Daido Moriyama


Fotografia Giappone Moriyama

Daido Moriyama è uno street photographer giapponese noto per le sue immagini in bianco e nero che raffigurano il contrasto tra i valori tradizionali e la società moderna nel Giappone del dopoguerra.


Il suo stile si caratterizza per il rifiuto della precisione tecnica a favore di immagini sgranate e ad alto contrasto, scattate con una fotocamera compatta, l'artista cattura le immagini di Tokio come se stesse scrivendo un diario di viaggio.


fotografia viaggio giappone Daydo Moriyama

“La realtà del viaggio è quel che io vivo spostandomi, non tanto un luogo dove arrivare”, dice lo stesso fotografo giapponese.


"La città ha tutto: commedia, tragedia, elogio, erotismo", ha osservato. "È l'ambiente ideale, il luogo in cui si intrecciano i desideri delle persone. È rimasto e rimarrà sempre il mio elemento naturale ".


L’importanza della dimensione del viaggio, é testimoniata anche da Moriyama stesso, il quale afferma che una delle sue principali fonti di ispirazione fosse il famosissimo libro di Jack Kerouack, On the Road. Secondo il blog di fotografia Grandi-Fotografi.com, Moriyama racconta così l'importanza del libro di Kerouac per la sua fotografia “In quegli anni leggevo molti libri e molte cose mi colpivano, ero estremamente ricettivo e aperto – spiega Moriyama - Jack Kerouac aveva il dono di riuscire a trasmettere immagini fotografiche dei suoi viaggi attraverso la macchina da scrivere: questa sua capacità ha influenzato e condizionato il cammino che poi ho intrapreso. Quel che mi colpì molto di On the Road furono il tema della libertà e del vagabondaggio: il fatto di viaggiare per il gusto di farlo, senza una meta precisa. La realtà del viaggio è quel che io vivo spostandomi, non tanto un luogo dove arrivare”.


Le sue immagini immagini sono forti, contrastate. Nello stile e nei soggetti. Uno stile molto in contrapposizione con il mainstream fotografico del tempo, improntato all’armonia e all’equilibrio. Bisogna tenere in considerazione che stiamo parlando degli Anni ’60, epoca in cui il canone fotografico era dettato da Henri Cartier-Bresson.


fotografia giappone


Nato il 10 ottobre 1938 ad Osaka, in Giappone, Moriyama ha studiato graphic design prima di prendere lezioni con il fotografo Takeji Iwamiya.


Trasferitosi a Tokyo nel 1961, ha lavorato come assistente del regista e fotografo sperimentale Eiko Hosoe, e ha iniziato a produrre e pubblicare le sue raccolte di fotografia

di strada.


fotografia cantante giapponese moriyama


Nel 1967, Moriyama ha ricevuto il New Artist Award dalla Japan Photo-Critics Association.

Nel 2016 Moriyama è stato il soggetto della mostra “In Color”, tenutasi alla Galleria Franca Sozzani di Milano, che raccoglie le sue fotografie a colori meno conosciute dagli anni '60 agli anni '80.






Continua a vivere e lavorare a Tokyo, in Giappone. Oggi, le opere dell'artista si trovano nelle collezioni del Museum of Modern Art di New York, del Fotomuseum Wintherthur in Svizzera, del Centre Georges Pompidou di Parigi e del Tokyo Metropolitan Museum of Photography, tra gli altri.


Trovate molte foto e molte informazioni su Daido Moriama sul suo sito ufficiale : https://www.moriyamadaido.com/en/



I migliori libri di Daido Moriyama


1- Daido Moriyama: How I Take Photographs












2- Daido Moriyama: Record













Se volete addentrarvi nella cultura giapponese, e provare a comprendere di più questo complesso ed affascinante paese, date un occhiato a questo articolo sui migliori libri sul Giappone!

108 visualizzazioni0 commenti

Categorie